lunedì 24 luglio 2017

Recensione "LA DOLCEZZA PUO' FAR MALE" di Daniela Volontè (NEWTON COMPTON)





SINOSSI

Jack Lang è uno scrittore di gialli di fama internazionale e non vuole mai comparire in pubblico. Dietro al suo pseudonimo si nasconde Gabriele Neri, un uomo la cui esistenza è stata stravolta dal diabete e dalla mancata accettazione della sua nuova condizione.
Cassandra Accorsi divide l’appartamento e il lavoro con la sua migliore amica, Elisa. È una web designer e il suo ufficio si trova tra il salotto e la cucina. Cassandra ha paura di viaggiare da sola e quando, per cause di forza maggiore, deve partire da Roma alla volta di Milano, accetta di condividere l’auto con una compagna di viaggio. Peccato che invece di una ragazza, sarà Gabriele a rispondere al suo annuncio.
Arrivati a Milano, dopo un viaggio disastroso, entrambi sono più che felici di dirsi addio, ma il destino ha deciso di rimescolare le carte, e per entrambi ha in serbo una sorpresa…

Daniela Volonté

È nata a Como, ha una laurea in Economia e Commercio e una in Scienze della Comunicazione, e tra l’una e l’altra ha lavorato come impiegata. Il suo sogno era diventare correttrice di bozze, per poter conciliare lavoro e famiglia. Scrive per passione, ma lo fa a tempo pieno, perché vi dedica ogni minuto libero della sua giornata. Con la Newton Compton ha pubblicato Buonanotte amore mio, diventato subito un bestseller ai primi posti delle classifiche, L’amore è uno sbaglio straordinarioNon chiamarmi di lunedì, La meraviglia di essere simili e, in ebook, Sei l’aria che respiro.






RECENSIONE

In questi giorni ho avuto il piacere di leggere il nuovo libro scritto da Daniela Volontè.
Gabriele, alias Jack, scrittore di successo, e Cassandra, web designer , sono i protagonisti di questo romanzo.
Si incontrano per caso e altrettanto casualmente si ritroveranno scoprendosi, conoscendosi, confidandosi, accarezzandosi l’anima reciprocamente.
Lui, bello e misterioso, a tratti addirittura scontroso e maleducato, ha eretto intorno a sé un muro, a causa del rifiuto di una malattia che ha scoperto di avere da pochi anni.
Entrambi hanno storie “sbagliate” alle spalle, che hanno lasciato strascichi di insicurezze e paure…
Cadranno muri, si allargheranno confini e anime pure si fonderanno in un canto d’amore assoluto e vibrante…
Ma il loro amore sarà tanto forte da riuscire a superare gli ostacoli che la malattia di Gabriele metterà sul loro cammino?
Lo lascio scoprire a voi, pagina dopo pagina, emozione dopo emozione…

Ho amato le insicurezze di Gabriele e la vivacità di Cassie, ho adorato la scrittura fluida, chiara e semplice della Volontè.
Ci racconta una storia d’amore tanto semplice quanto speciale, tanto intensa e vera.
Direi che questo libro è perfetto nella sua semplicità.

5 stelle


Nessun commento:

Posta un commento